Mappa Madrid .it
 le cartine stradali , la guida turistica, i consigli per visitare la capitale spagnola

  Le mappe della città Le 10 cose da sapere Dove Dormire Cosa Vedere Aeroporto

Dove dormire
Hotel
Ostelli
Bed and Breakfast


Cosa Vedere
Musei
Monumenti
Parchi


Da sapere
Madrid Card
Curiosità
Mangiare a Madrid





Altri Link Utili




La mappa di Madrid 
con le fermate metro, gli hotel, i monumenti, clicca sulle mappe per ingrandirle


mappa turistica madrid


i simboli della mappa:
Ostelli
hotel 2 stelle
hotel 3 stelle
hotel 4 stelle
Mini appartamenti
attrazioni turistiche
attrazioni turistiche
informazioni per turisti

Cartine da stampare:
mappa monumenti

mappa dei monumenti stampabile, dal sito del municipio di madrid esmadrid.com
cartina metropolitana madrid
Cartina delle linee della metropolitana, dal sito della metropolitana madrilena, metromadrid.es




10 cose da sapere per visitare Madrid:

-dove dormire e dove non dormire
-musei, mostre e monumenti quando come e dove visitarli possibilmente gratis.
-la metro, come funziona e che tipo di abbonamenti esistono
-l'aeroporto collegamenti con la città, e voli dall'Italia
-mangiare bene a Madrid, un paio di dritte
-i parchi della metropoli
-il clima,  in spagna è molto vario.
-varie (lingua,moneta, fuso orario,)


Dove Dormire, Alberghi, Hotel, B&B e miniappartamenti
Se state programmando un viaggio a Madrid una delle scelte più importanti che affronterete è quella dell'hotel dove soggiornare. Madrid è molto vasta e il mercato immobiliare madrileno è stato negli ultimi anni molto vivace, neanche la crisi immobiliare è riuscita a riportare i prezzi a livelli decenti. Come conseguenza spesso le tariffe degli alberghi non sono proprio economiche. Tuttavia se seguirete pochi semplici consigli potrete soggiornare a pochi passi da puerta del sol a tariffe scontate anche del 40%. Nella selezione seguente abbiamo deciso di escludere tutti gli hotel situati in zone secondo noi poco adatte al turista, abbiamo preferito strutture che dispongano di camere con bagno in camera, che abbiano un giudizio positivo dai precedenti clienti, che abbiano valutazioni positive per pulizia e professionalità.Infine ma non ultimo abbiamo preferito gli  alberghi che offrono i maggiori sconti  per chi prenota online, gli sconti vanno  a periodi in base alle singole richieste dei vari hotel. Noterete che solo alcune strutture offrono la colazione, considerate che gli spagnoli danno poca importanza alla colazione, come vedremo nella sezione dedicata al mangiare, in Spagna orari  e pasti hanno consuetudini piuttosto differenti rispetto ai nostri.
Nella scelta dell'Hotel il primo aspetto da considerare è la posizione, sbagliare ubicazione significa perdere tempo in spostamenti, tempo che toglieremo alle mille cose da fare e vedere nel nostro spesso troppo breve soggiorno in una delle più belle città del mondo. Il consiglio è quello di soggiornare entro la zona 1, nella mappa qui sopra abbiamo scremato gli hotel appetibili della zona. Se invece volete scegliere tra gli oltre 350 alberghi della capitale spagnola eccovi il link : tutti hotel
Dentro la mappa trovate gli alberghi con le foto  e le recensioni dei clienti e  i punti di forza.

VERIFICA OFFERTE ATTUALI  tra gli oltre 350 hotel di Madrid



Musei
Raramente vi capiterà di andare in una città con così tanti musei e monumenti, ma soprattutto sarà la loro qualità  a stupirvi, troverete dei veri centri di riferimento per la cultura mondiale, ammirerete dal vero opere di cui avete sentito parlare spessissimo. Vi rammarichete di dover ripartire  senza aver visto tutto.
Esistono diverse strategie per visitare il maggior numero di musei cercando di contenere la spesa. La più semplice è quella di acquistare la Madrid card, si tratta di una carta turistica che permette l'accesso gratuito o scontato in innumerevoli musei  e attrazioni turistiche. A nostro avviso ha una grossa pecca, non prevede l'accesso gratuito ai mezzi pubblici ed ha un costo molto elevato rispetto ai giorni di validità. Considerando che un comune mortale per quanto amante dei musei difficlmente riuscirà a vederne più di 3 al giorno, la convenienza della madrid card inizia a vacillare, specialmente se consideriamo che alcuni templi dell'arte come il Prado necessitano di diverse ore per poter essere visitati con tranquillità. La seconda strategia è quella di ottimizzare la nostra permanenza in città programmando le visite ai musei  e monumenti in base alle entrate gratuite, moltissime attrazioni turistiche prevedono infatti dei giorni o degli orari in cui l'entrata è libera. Vi anticipiamo che non riuscirete a vedere tutto gratis ma anche pagando in alcuni casì  e sfruttanto l'entrata libera in altri casi risparmierete parecchio rispetto all'acquisto della Madrid Card.

ecco il calendario delle entrate libere

ecco l'elenco dei musei:
Museo El Prado
(mar-dom orari:9.00/20.00) Assolutamente imperdibile, prendetevi il tempo necessario per vederlo con calma, noterete come alcune delle opere più affascinanti siano di artisti Italiani, Tintoretto, Michelangelo, Raffaello sono solo alcuni dei numerosissimi artisti che ammirerete in questa cattedrale dell'arte. Ricrodate che dalle ore 18.00 l'entrata è gratuita, tuttavia 2 ore non saranno sufficienti per visitarlo interamente. Chiuso il lunedì. Fermata metro più vicina: Atocha

Museo Thyssen
(mar-dom orari:10.00/19.00) Una collezione privata raccolta dalla ricchissima famiglia Thyssen Bornemisza nell'arco di diverse generazioni,  e ora messa a disposizione del pubblico. L'entrata è  a pagamento . Chiuso il lunedì. Fermata metro più vicina: Atocha

Museo Real Madrid
(lun-sab 9.00/19.00, dom e festivi 9.00/18.00) Dentro il mitico stadio  Santiago Bernabeu teatro delle innumerevoli vittorie del Real Madrid, ripercorrerete la storia della squadra che ha vinto di più nel Mondo, vedrete i trofei  e visiterete lo stadio. 




La Metro

La metropolitana Madrilena è un vero gioiellino, pulita, ordinata, quasi mai sovraffollata, puntuale e amata dai madrileni. Insomma una vera risorsa per il turista che voglia muoversi rapidamente e senza fatica nel centro. Purtroppo non è proprio economica, 1 euro la singola corsa e xx euro l'abbonamento o come dicono in spagna l'abono.
Se il vostro hotel sta nel centro consigliamo di non fare subito l'abbonamento ma prendervi il primo giorno per ambientarvi  e prender confidenza con le distanze, se amate passeggiare e scoprire le caratteristiche viuzze del centro potrete raggiungere le principali mete turistiche a piedi senza stancarvi e magari limitarvi ad acquistare singole corse della metro per raggiungere le mete più distanti.In ogni caso raramente uscirete dal centro di Madrid.




L'aeroporto
Madrid ha un aeroporto principale, praticamente tutti i voli dall'Italia atterano  a Barajas, un bell'aeroporto, molto grande, ben tenuto, con punti informativi, negozi, un tabacchi all'esterno, e soprattutto con la metro nei sotterranei, una vera benedizione per il turista che potrà raggiungere agevolmente il proprio hotel senza nessuno sforzo. La distanza da coprire tra aeroporto  e centro città è di una decina di km, con la metro si impiega pochissimo, un quarto d'ora/20 minuti circa. Considerate che a differenza delle normali corse, il prezzo del biglietto metro dalla stazione dell'aeroporto prevede un supplemento di 1 euro oltre all'euro per il classico biglietto, ticket  e supplemento sono acquistabili sia alla biglietteria della metro nei sotterranei sia alle macchinette automatiche. Ricordatevi che anche al ritorno quando farete il percorso inverso dovrete acquistare un biglietto + supplemento di 1 euro per l'aeroporto. In particolare se userete la metro quando tornerete in aeroporto fate attenzione alla fermata in cui scendere, l'unica linea che raggiunge l'aeroporto è la 8, le ultime 3 fermate sono nell'ordine: TERMINAL 1-2 , BARAJAS, TERMINAL 3. Se il vostro volo ha destinazione Italia quasi sicuramente dovrete scendere al terminal 1-2, in ogni caso è sufficiente far caso alla stazione utilizzata al vostro arrivo appena scesi dal volo, per il ritorno userete la medesima.   





Mangiare
Madrid è famosa per il suo prosciutto  e per il suo pesce. Si avete letto bene, il pesce fresco nella capitale spagnola non manca mai, tanto che scherzosamente viene definita il maggior porto della spagna. I madrileniinfatti adorano il pesce e ne consumano grandi quantità, ogni giorno tonnellate di pesce fresco raggiungono la metropoli dai vari porti spagnoli. Noterete con i vostri occhi  e il vostro palato le varietà di "pescado" offerto come piatto del giorno, e non potrete lasciare la città senza aver assaggiato almeno un Bocadillo coi calamari fritti, una presenza obbligata nei menù di tutti locali. Per mangiare bene non avrete che l'imbarazzo della scelta, i ristoranti sono molto numerosi, specialmente nel centro, però vogliamo spendere almeno due parole per un ristorantino assolutamente imperdibile: Ristorante Museo del Jamon proprio all'interno della incantevola piazza Major, sedetevi nei tavoli all'aperto, ai bordi della piazza, una vista stupenda e cibo buonissimo, piatto del giorno con primo  e secondo a soli 9 euro persona, assolutamente la migliore scelta per un turista che vuole mangiare madrileno in una delle piazze più belle d'Europa ad un costo ridicolo (ai bordi della grandissima piazza troverete numerosi altri ristoranti, non farete fatica a riconoscerlo è sempre quello con più tavoli occupati...non a caso)
Una considerazione importante riguardo gli orari, gli spagnoli pranzano e cenano piuttosto tardi, gli orari in cui trovare ristoranti aperti sono quindi molto larghi, esiste inoltre la consuetudine di mangiare delle piccole porzioni di cibo, le famose tapas, che vengono servite durante tutto il giorno, in numerosi locali dove potremo degustarle sia al tavolo che al banco.


 

       




Copyright 2010 Mappamadrid.it